zafferano piccola 2

 

Lo zafferano è una spezia prodotta dalla pianta di “Crocus sativus”.

La coltivazione è praticata soprattutto in oriente ma non mancano delle aree di coltivazione anche in Italia come il vicino Abruzzo.

Lo zafferano si ottiene dalla raccolta degli stimmi che si trovano nel fiore e sono di colore rosso. La raccolta è particolarmente laboriosa poiché la pianta è alta pochi centimetri. La raccolta va fatta il mattino presto entro le ore 10.00 onde evitare che il fiore si apra. Gli stimmi devono essere essiccati per evitare che si deteriorino.

L’ARSARP ha avviato una sperimentazione della coltivazione dello zafferano in Molise con l’obiettivo di:

  • valutare le caratteristiche del territorio molisano per questa coltivazione
  • diffondere i risultati della sperimentazione
  • creare un campo dimostrativo ove tutti gli interessati possano seguire i vari passi della coltivazione sperimentale

 

La sperimentazione in Molise viene fatta nel vivaio di Carpinone a cura dei vivaisti che operano nello stesso vivaio.

Il vivaio è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì, gli interessati possono prendere contatti con il capo vivaista Attilio Amicone (cell. 335474671) per prenotare una visita al campo sperimentale.

 

In questa sezione del sito sono riportate le varie fasi della sperimentazione

 

Preparazione del terreno

aratura

filari2
  • Aratura
  • Fresatura
  • Realizzazione dei solchi

 

Semina

bulbi zafferano buolbi in filare
  • La semina è stata eseguita nell’ultima settimana di luglio
  • I bulbi provengono dall’Abruzzo, ne sono stati acquistati 50 chili
  • I bulbi sono stati sistemati in solchi a circa 10 cm l’uno dall’altro sulla fila e 35 cm tra le file
  • Le aiuole sono composte di tre file cadauna per facilitare il lavoro di diserbo manuale e di raccolta

 

 

Emergenza piantine e prime fioriture

01emergenza zafferano 2

01Wemergenza zafferano

 

 

 Raccolta primi fiori e stami

01la raccolta dei primi fiori

01primi stami raccolti

 

 

 

CONTATTI

 dr. Salvatore Ciocca

tel. 0874-403227    cell. 3343572176

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Capo vivaista Attilio Amicone

cell. 335474671

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.