Le stazioni agrometeorologiche

 

Stazioni in telemisura

 

 

                 Stazione in telemisura

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fig.1 Stazione in telemisura di Guglionesi

 

 

La rete in telemisura consta di due settoreti, fornite all'ARSARP dalla ETG di Firenze, una di 1° livello costituita da 12 stazioni ed una di 2° livello costituita da altre 12 stazioni. le stazioni della rete di 1° livello hanno, di base, i seguenti sensori:

  • sensore di temperatura dell'aria 5 cm (TS)
  • sensore di temperatura dell'aria 50 cm (TB)
  • sensore di temperatura dell'aria 2 m (TA)
  • sensore di temperatura dell'aria 10 m (TH)
  • sensore di temperatura del terreno a -10 cm (T1)
  • sensore di temperatura del terreno a -50 cm (T2)
  • sensore di intensità e direzione del vento 10 m (VV)
  • sensore di intensità del vento a 2 m (V2)
  • sensore di umidità a 2 m (UA)
  • sensore di umidità a 50 cm (UB)
  • pluviometro (PP)

 

Inoltre, 6 stazioni presentano il sensore barometrico (PA), 4 il sensore di livello della neve (LN) e 6 i sensori di radiazione solare globale (RG), netta (RN), diffusa (RD) e riflessa (RR).

Nella tabella seguente sono indicati i sensori per ciascuna stazione della rete di 1° livello e la sua ubicazione:

 

tabella 1 

 

Le stazioni della rete di 2° livello hanno invece, di base, i seguenti sensori: 

  • sensore di temperatura dell'aria a 2 m (TA)
  • sensore di intensità e direzione del vento a 2 m (V2)
  • sensore di umidità a 2 m (UA)
  • pluviometro (PP)

Inoltre, 8 stazioni presentano il sensore di bagnatura fogliare (BF), 4 il sensore di livello della neve (LN). La stazione di Campobasso è la stazione più completa, presentando tutti i sensori.

Nella tabella seguente sono indicati i sensori per ciascuna stazione della rete di 2° livello e la sua ubicazione:

 

 

tabella 2